Logo Historica Collectibles
Italiano English Español Français Deutsch

Stéréo-Jumelle 5x25 E. Krauss & Cie Paris, S.G.D.G. (Licenza Carl Zeiss), circa 1896

Stéréo-Jumelle 5x25 E. Krauss & Cie Paris, S.G.D.G. (Licenza Carl Zeiss), circa 1896 2.jpg (9327)3.jpg (9324)4.jpg (9325)5.jpg (9328)6.jpg (9329)7.jpg (9330)8.jpg (9331)9.jpg (9332)10.jpg (9333)

Stéréo-Jumelle o Binocolo Stereo, prodotto in pochi esemplari dalla E. Krauss & Cie di Parigi, su licenza della Carl Zeiss nel 1896 circa, dotato di 5 ingrandimenti, lenti oculari da 13 mm e lenti obiettive da 25 mm.
Sulla piastra oculare sinistra sono incise le seguenti informazioni "Stéréo-Jumelle Zeiss N° 3769 Bté S.G.D.G." dove "Bté" significa "Brevetè" ovvero brevettato e S.G.D.G. è l'abbreviazione di "Sans Garantie du Gouvernement" ovvero "Senza Garanzia del Governo".
Sulla piastra oculare destra invece sono riportate le informazioni relative il produttore "Eugen Krauss & Compagnie Paris".
Questo raro binocolo nasce dalla straordinaria collaborazione tra 2 delle aziende più importanti dell'epoca le quali erano accumunate dall'interesse teso allo sviluppo e al miglioramento di tutta la strumentazione ottica.
Oltre ciò, questo binocolo, rappresenta un precedente fondamentale per la storia ottico-meccanica: fu la pietra miliare che sancì successive e straordinarie collaborazioni le quali portarono al perfezionamento di brevetti ottici già esistenti ai fini di un ulteriore miglioramento. 
La visione è perfettamente nitida e collimata. Tutti i meccanismi funzionano in modo fluido e corretto. Il suo peso imponente è di circa 0.800 Kg.

ENGLISH VERSION:
Stéréo-Jumelle or Binocular Stereo, produced in small numbers by E. Krauss & Cie in Paris, licensed by Carl Zeiss in 1896, with 5 magnifications, oculars lens of 13 mm and 25 mm objective lens.
On the left plate are engraved the following informations: "Stereo-Jumelle Zeiss N° 3769 Bte S.G.D.G." where "Bté" means "breveté" or patented, S.G.D.G. is the abbreviation for "Sans Garantie du Gouvernement" or "Without Warranty of Government."
On the right plate instead there are the informations about the producer "Eugen Krauss & Compagnie Paris".
This rare binoculars born by the extraordinary collaboration between two of the most important companies of the time which were strained by the interest to the development and improvement of all the optical instrumentation.
Besides this, this binoculars is a precedent for the fundamental optical-mechanical history: it was the milestone which marked later and extraordinary cooperation which led to the improvement of existing optical patents for the purpose of further improvement.
The vision is clear, sharp and collimated. All mechanisms are running smoothly and properly. Its impressive weight is about 0,800 Kg.

E. Krauss era un produttore Francese di Macchine Fotografiche e Lenti; azienda fondata alla fine del 1880. Il fondatore Eugen Krauss era il fratello di G. A. Krauss (Gustav Adolf Krauss). La società aveva una licenza per produrre lenti di tipo Carl Zeiss.
Leitz chiamò la sua fotocamera 35mm "Leica" invece che "Leca" per non entrare in collisione con il nome francese di E. Krauss "L'Eka". Oltre alle fotocamere e alle lenti, Krauss produsse Telescopi e Binocoli, molti di questi venduti e prodotti sotto licenza Zeiss.

E. Krauss was a French camera and lens maker, founded in the late 1880s. Founder Eugen Krauss was the brother of G. A. Krauss (Gustav Adolf Krauss). The company had a license to produce lens types of Carl Zeiss.
When Leitz named its 35mm camera it preferred "Leica" instead of "Leca" for not to collide with the name of E. Krauss' French "L´Eka"
In addition to cameras and camera lenses, Krauss produced Telescopes and Binoculars, many of them Zeiss models sold under license.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti: clicca su "consento" per abilitarne l'uso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa completa. Consento