Logo Historica Collectibles

Binocolo 7x50 Koristka R.M.I. - Comandante Sommergibile, circa 1940

Binocolo 7x50 Koristka R.M.I. - Comandante Sommergibile, circa 1940 2.jpg (1314)3.jpg (1315)4.jpg (1316)5.jpg (1317)6.jpg (1318)7.jpg (1319)8.jpg (1320)9.jpg (1321)10.jpg (1322)11.jpg (1323)12.jpg (1324)13.jpg (1325)14.jpg (1326)15.jpg (1327)16.jpg (1328)17.jpg (1329)18.jpg (1330)19.jpg (1331)20.jpg (1332)21 - Agosto 1942 La Torretta del Regio Smg. Bronzo Col Binocolo il C.te T.V. Buldrini22 - Comandante Regio Sommergibile Corridoni.jpg (3430)23.jpg (3431)24 - Regio Sommergibile Narvalo o Delfino.jpg (3432)25.jpg (3433)26.jpg (3434)27.jpg (3435)

Binocolo 7x50 prodotto dalla Ditta F.lli Koristka Milano, per la Regia Marina, matricola 11964 risalente all’anno di produzione 1940. E' inciso, sulla piastra dell'oculare sinistro, il nome per esteso del produttore "Fratelli Koristka" e gli ingrandimenti "7x50". Mentre sulla piastra dell'oculare destro, oltre al noto logo Koristka (una doppia "K" e il "triangolo" centrale), la scritta R.M.I - Smg. - che sta ad abbreviare, Regia Marina Italiana - Sommergibili - quindi questo specifico modello di binocolo era assegnato ed utilizzato esclusivamente dai comandanti di sommergibili. Il binocolo è corredato della sua custodia originale e si presenta in condizioni eccellenti, con visione molto nitida ed i prismi sono perfettamente collimati. Sono inoltre presenti due filtri gialli applicabili a gli oculari. All’interno dell’oculare destro è presente il reticolo graduato. Binocolo molto raro.

Francesco Koristka, di origine polacca (Slesiano per la precisione), dopo avere lavorato a Vienna ed essere stato aiutante di Salmoiraghi, si mise in proprio e fondò a Milano nel 1881 (un po' ovunque viene riportato 1880 ma in una vecchia pubblicità della Koristka ho trovato scritto chiaramente: F. Koristka S.A. (Casa fondata nel 1881) una ditta, Ottica Meccanica Flli. Koristka. Ben presto divenne tra le più importanti ed apprezzate produttrici di strumenti ottici (binocoli e microscopi), distinguendosi per l'elevata qualità delle lenti montate sui propri prodotti.
Durante la prima guerra mondiale produsse un binocolo destinato agli ufficiali della Regia Marina: il "Marenostrum". Divenne inoltre l’azienda più importante in Italia per la costruzione di microscopi e una delle poche industrie di precisione italiane che esportò tanto in Europa che in America. Grazie ai suoi rapporti con Ernst Abbe (1840-1905), Koristka ebbe la possibilità di costruire microscopi e obiettivi fotografici sfruttando i brevetti della ditta Zeiss allo stesso modo in cui lavorava la Krauss a Parigi, ma costruisce anche obiettivi dal progetto originale come il teleobiettivo Negri-Koristka, e successivamente gli Ars, i Sideran, i Sagittal, i Meridian ed il teleobiettivo Proximar. Nel 1929 la ditta F.lli Koristka fu assorbita dalle Officine Galileo Firenze, ma continuò per qualche decennio a produrre con il proprio marchio.


Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti: clicca su "consento" per abilitarne l'uso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa completa. Consento