Logo Historica Collectibles
Italiano English Español Français Deutsch

Cronografo Universal Geneve Regia Aeronautica, circa 1939

Cronografo Universal Geneve Regia Aeronautica, circa 1939 2.jpg (2276)3.jpg (2277)4.jpg (2278)5.jpg (2279)6.jpg (2280)7.jpg (2281)8.jpg (2282)9.jpg (2283)10.jpg (2284)11.jpg (2285)

Cronografo prodotto dalla prestigiosissima Universal Genève A. Cairelli Roma (fornitore Italiano per la Regia Aeronautica), costruito interamente in alluminio e bachelite intorno al 1939, installato sulla plancia di aerei da Caccia quali Reggiane, Caproni e Macchi nonché bombardieri quali Savoia Marchetti, Fiat P. 08 etc etc.
E’ un cronografo di eccezionale qualità meccanica ed estetica. Veniva Utilizzato sia per cronometrare distanza, per calcolare la tempistica delle rotte e cronometrare lo sgancio delle bombe o dei siluri.
Sul quadrante, oltre al marchio produttore e al marchio "A. Cairelli - Roma", è presente l'importantissimo numero "2-783" che si riferisce all'assegnazione del cronografo all'aereo. Il quadrante è formato da 2 file di numeri riportanti ognuno le 12 ore. La ghiera esterna, ruotandola manualmente, fa si che si possa impostare il fuso orario in modo veloce e semplice. 
E’ eccezionalmente conservato e perfettamente funzionante.

La Ditta Universal Genève è una società svizzera di orologi di lusso, fondata nel 1894 come "Universal Watch". Fin dalla sua nascita, l'azienda ha prodotto orologi completi con i movimenti "in-house" e per tutto il 20° secolo, produsse molti orologi importanti. Insieme alla vicina Azienda di Ginevra Audemars Piguet, Girard - Perregaux, Patek Philippe e Rolex, Universal è considerato a livello internazionale per il suo stile di artigianalità e produzione. Inoltre il marchio produsse, nel 1917, il primo cronografo da polso. Inizialmente avviato e brevemente con sede a Le Locle, co-fondatore di Ulysse Perret, si trasferì a Ginevra nel 1919, consolidando lo status della società con il marchio Genève. La popolarità della Universal con i cronografi catturò l'attenzione dei funzionari governativi di alto livello in tutta Europa, tra cui la famiglia reale olandese , che ha concesso il marchio svizzero un mandato reale nel 1939 a emettere un orologio militare per l'esercito della nazione, con le iniziali sul quadrante della Regina Wilhelmina. Tra le 2 guerre e durante tutta la 2^ Guerra Mondiale, produsse Orologi, Cronografi e Strumentazione per la Luftwaffe e la Regia Aeronautica.
Per migliorare l'esperienza di navigazione questo sito utilizza cookies, anche di terze parti: clicca su "consento" per abilitarne l'uso. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la nostra informativa completa. Consento